Nasce il nuovo laboratorio targato “Cst Lab”. L’iniziativa, che sin dal suo inizio ha visto una stretta collaborazione con Arap e l’Agenzia Regionale per l’Informatica e la Telematica, punta a far fronte alla carenza di servizi d’innovazione rivolti agli Enti locali e alle Imprese che operano sul territorio. In particolare, il “Cst Lab”, si propone come incubatore di proposte per progetti innovativi, volti a realizzare un effettivo switch al digitale per tutti gli Enti pubblici e privati che sapranno approfittarne. Le soluzioni proposte consentiranno di condividere i costi di progetto tra i soggetti aderenti, aumentando altresì la soddisfazione degli utilizzatori finali che spesso coincidono con i cittadini e le imprese. Per questo molto importante sarà il miglioramento del coworking del Cst Lab qui i “coworkers” avranno la possibilità di interagire, decidere dove, quando, e quanto lavorare e quindi ognuno è in grado di contribuire con il proprio “talento” a un progetto comune, migliorandone il risultato finale. A tal proposito, per il 12 ottobre alle ore 18 nei locali di via dell’Industria 1 a Sulmona, è stato organizzato l’open day. Il Cst Lab mira a divenire una risorsa in grado di realizzare la cooperazione applicativa tra professionisti dell’era digitale e del marketing con gli altri Enti che agiscono sul territorio. La consulenza fornita da CST-LAB si baserà su attività specifiche eseguite in coworking tra cui individuazione dei bandi di finanziamento disponibili a livello Europeo, Nazionale e Regionale; identificazione o valutazione dell’idea progettuale, sia sotto il profilo del contenuto tecnico/innovativo, sia in merito alle richieste specifiche dei bandi individuati; identificazione di partner progettuali, qualora il bando di finanziamento lo prevedesse.